Un coniglio in casa

--Un coniglio in casa
Un coniglio in casa 2018-02-02T00:21:13+00:00

di Amy Shapiro e Nancy LaRoche

I conigli sono animali molto speciali. Sono intelligenti, interessanti, curiosi, leali, affettuosi, una gioia da guardare, da toccare e con cui stare. Come noi, sono individui. Prendersi cura di un coniglio significa conoscerlo, un processo che richiede tempo e pazienza.

I conigli rispondono all’amore e all’attenzione. Se lo lasci da solo in una gabbia o in una conigliera per tutto il tempo, ti mancherà la parte migliore di conoscere il tuo coniglio. I conigli isolati si annoiano e si deprimono. Possono anche avere malattie non evidenti.

 

Scegliere un coniglio

Uno dei posti migliori per ottenere un coniglio è  da un gruppo di recupero o da un rifugio per animali. Anche se puoi ottenere conigli da allevatori, negozi di animali o persone che volevano “solo una cucciolata”, ti esortiamo a evitare queste fonti. La maggior parte dei negozi di animali:

  • vendono animali con problemi fisici ed emotivi (circa l’80% di questi conigli muore entro la prima settimana a casa);

  • dichiarano con sicurezza il sesso dei conigli ma si sbagliano almeno il 50% delle volte (così come i veterinari che non hanno una specializzazione nei conigli); e

  • offrono tutti i tipi di consigli sulla cura dei conigli che si basa quasi sempre sulla vendita di prodotti.

Inoltre, l’acquisto di un coniglio da una qualsiasi di queste fonti contribuisce alla sofferenza di molti altri conigli. Il guadagno economico, l’allevamento di animali da esposizione e l’allevamento “tanto per divertimento” sono le cause principali della sovrappopolazione degli animali da compagnia. Ogni anno migliaia di gatti, cani, conigli e altri vengono abbandonati nei canili, e tanti altri muoiono senza mai raggiungere un rifugio. Ogni acquisto porta profitto a qualcuno che poi vorrà allevare di più. Piuttosto che contribuire a questo problema orribilmente crudele, sii parte della soluzione salvando una vita. Ottieni buone informazioni dalla House Rabbit Society sulla cura dei conigli e poi adotta un coniglio che ha bisogno di una casa.

Razze. Le generalizzazioni di razza sono facili da realizzare e ancora più facile  è trovare eccezioni. Potresti sentire che una certa razza è dolce o buona con i bambini, ma in realtà non esiste un gene “buono con i bambini”. Scegli un coniglio come sceglieresti un amico, non dal suo aspetto ma da chi c’è sotto le sue orecchie flosce o un mantello maculato. Visita una casa affidataria o un rifugio HRS locale. Trascorri del tempo con una varietà di conigli per avere un senso di ciò che sono e la “chimica” tra di voi. Siediti tranquillamente e dai al coniglio la possibilità di mostrarti la sua personalità unica.

Età. Le persone spesso presumono che i coniglietti siano più facilmente addestrati alla cassettina e che possano essere tenuti frequentemente in modo tale che, da adulti, non si preoccupino di essere maneggiati, tenuti in braccio, coccolati e trasportati. Nulla potrebbe essere più lontano dalla verità.

Essere trattenuti e coccolati è qualcosa che fa piacere a pochissimi conigli di qualsiasi età. Come creature amanti della terra, un abbraccio significa essere immobilizzati ad alta quota, non un’espressione di affetto. I coniglietti sono così pieni di energia e curiosità per il mondo che spesso odiano essere trattenuti. E come i cuccioli o i giovani umani, non ci si può aspettare che abbiano un buon controllo sull’eliminazione. Anche quando acquisiscono tale controllo, possono essere troppo impegnati a rosicchiare scarpe, libri, cavi telefonici, telecomando, ecc., per preoccuparsi di tornare alla cassettina.

Nel primo anno di vita la maggior parte dei conigli subisce alcuni cambiamenti di personalità. La dolce pallina di pelo che potrebbe aver tollerato di essere afferrata potrebbe improvvisamente diventare una creatura infernale mentre i suoi ormoni si fanno sentire. Una piccola bestiola sibilante, mordace e apparentemente furiosa ora abita quel piccolo corpicino peloso e morbido. Potresti essere sottoposto a docce dorate spruzzate su di te, sui tuoi figli e sui tuoi mobili, e agli attacchi a gambe e braccia mentre il tuo coniglio sperimenta i potenti impulsi della maturità sessuale.

Ma aspetta, c’è di più. Il tuo prezioso animaletto potrebbe essere così imprevedibile che non sai mai se aspettarti piccoli baci caldi o morsi dolorosi. L’addestramento alla lettiera diventa un lontano ricordo. Tu e le tue cose siete soggetti a gravi attacchi di denti e artigli. E proprio come ti stai chiedendo se andare avanti e lasciarla indietro sia una soluzione troppo estrema, il piccolo mostro si siede, sembra adorabile, e gentilmente si strofina contro la tua mano, sciogliendo il cuore.

A meno che tu non sia una di quelle persone che sono disposte a sopportare le turbolenze del primo anno senza perdere la pazienza e che sono disposte a sostituire o riparare il danno inflitto a casa tua, non adottare un coniglio di meno di un anno.

 

Come si maneggia

Molte persone sono sorprese e deluse nel constatare che i conigli raramente si conformano allo stereotipo tenero e affettuoso prevalente nelle storie per bambini. Bugs Bunny, con la sua indipendenza, la malizia e il forte senso di sé è un ritratto più accurato. Riesci a immaginare Bugs Bunny che tollera enormi quantità di affetto appiccicoso o che si lascia trasportare tra braccia umane?

Ai conigli può essere insegnato ad accettare i trattamenti di routine, ma non c’è nulla di anormale in un coniglio che preferisce sedere accanto a te piuttosto che sulle tue ginocchia.

 

Alloggio

Al chiuso o all’aperto? Otterrai il massimo divertimento dal tuo coniglio – e viceversa – se vive in casa con te. Le persone a volte relegano i conigli alla vita in una conigliera nel cortile perché non si rendono conto di che meravigliosi compagni di casa possano essere i conigli. Con un po’ di addestramento, il tuo coniglio può essere un’aggiunta deliziosa per la tua famiglia.

Potresti organizzare un recinto all’aperto dove Thumper può trascorrere alcune ore durante il giorno, annusando e saltellando e godendosi il sole. Alcuni principi fondamentali da ricordare quando si costruisce uno spazio esterno: acqua fresca in ogni momento; un angolo protetto, riparato da vento e sole; una copertura per tenere lontani i predatori; una rete che si approfonda di parecchi centimetri sottoterra, altrimenti il ​​ coniglio riuscirà presto a scavarsi una via di fuga.

recinto coniglio

In gabbia oppure no: i motivi principali per tenere in gabbia un coniglio è se non è addestrato alla lettiera e se rode oggetti proibiti. La misura in cui il tuo coniglio è addestrato determinerà quanta libertà è sicuro dargli.

Alla maggior parte dei conigli piace avere una gabbia, un luogo sicuro che è loro, dove a volte possono stare tranquilli e soli. Ecco alcune considerazioni nella scelta o nella costruzione di una gabbia. In primo luogo, più grande è meglio. Tuttavia, una grande gabbia non è un sostituto per il tempo in libertà. Quando è nella sua grande gabbia potrebbe fare dell’esercizio fisico, ma a meno che tu non sia lì con lui, non sta facendo molto esercizio sociale. Come minimo la gabbia dovrebbe essere quattro volte più grande del coniglio quando è completamente cresciuto. Un pavimento pieno è più comodo di uno di rete; se è di rete, assicurati di mettere un pezzo di legno o di cartone come zona di riposo.

L’acqua fresca (cambiata ogni giorno) deve essere disponibile in ogni momento. Assicurati che la ciotola dell’acqua o la bottiglia non siano esposte alla luce solare diretta. Se usi una bottiglia, controlla regolarmente la funzionalità del beccuccio per vedere che l’acqua sta effettivamente uscendo dal tubo di metallo. Sia le ciotole per il cibo che quelle per l’acqua dovrebbero essere abbastanza pesanti da non poter essere ribaltate (un passatempo preferito dai coniglietti).

Metti una cassettina dentro la gabbia. Se il tuo coniglio impara a usarne una posta nella gabbia, allora l’addestramento fuori dalla gabbia sarà più facile. Molti conigli selezioneranno un angolo del gabbia come zona toilette. Se fa così, metti la scatola in quel punto. (Più informazioni sulla cassettina più sotto.)

A molti conigli piace avere un’area privata nella gabbia. Una scatola di cartone o di legno è un modo eccellente per far sentire Thumper di essere nella sua “tana”. Un asciugamano messo sopra un angolo della gabbia fornisce anche privacy.

 

Conigli e …

Come animali sociali, i conigli godono della compagnia di altri esseri viventi. Oltre ai suoi amici umani, il tuo coniglio può andare d’accordo con altri conigli, gatti, cavie e cani ben educati. L’introduzione a un altro coniglio dovrebbe avvenire in territorio neutro. Se entrambi i conigli sono sterilizzati, le possibilità di formare un legame duraturo sono forti. Due maschi raramente diventano amici, ma due femmine o un maschio castrato e una femmina sterilizzata possono raddoppiare il piacere di condividere la tua vita con un coniglio. Il periodo di conoscenza può durare da pochi minuti (amore a prima vista) a poche settimane. Di solito include un discreto numero di inseguimenti, capriole, time-out, poi altri inseguimenti, ecc. Alla fine decideranno chi è il capo e può iniziare una profonda amicizia.

gatto e coniglioGatti e conigli in genere risolvono il loro rapporto con poco aiuto da parte degli umani, specialmente se il coniglio è sicuro e non scappa dal gatto. In realtà, molti conigli la fanno da padrone con i loro coinquilini felini, inseguendoli e allontanandoli dai punti preferiti. Se il coniglio viene scappa dal gatto, allora le introduzioni dovrebbero avvenire con Thumper nella sua gabbia. La maggior parte dei conigli si sente più a suo agio nella gabbia, che è il sicuro rifugio familiare. In alternativa, tieni il gatto sulle ginocchia e permetti al coniglio di indagare secondo i suoi tempi.

Linee guida simili si applicano alle introduzioni di cani / conigli. Se il cane conosce alcuni comandi di obbedienza, può essere fatto accucciare in modo che Thumper possa conoscerlo al suo stesso livello. Utilizza un guinzaglio per controllare il cane se non è addestrato.

Contrariamente ai miti di Pasqua, conigli e bambini piccoli non sono una buona accoppiata. La naturale esuberanza, la vivacità e il livello di decibel perfino del bambino più gentile sono stressanti per il sensibile coniglio. È raro che un bambino apprezzi la natura delicata e sensibile del coniglio.

Un altro equivoco è che i conigli siano passivi e coccoloni. Sono creature che vivono in terra e che si sentono spaventate e insicure quando sono afferrate e trattenute. Ai bambini piace un compagno che possano afferrare, trasportare e coccolare, proprio come fanno i loro animali di pezza preferiti. È irragionevole aspettarsi che un bambino sia in grado di assumersi la piena responsabilità delle cure di un coniglio. A meno che gli adulti della famiglia non siano entusiasti e informati dell’impegno richiesto, non adottate un coniglio, a Pasqua o in qualsiasi altro momento. Un coniglio accomodante, facile da gestire che trovi nel negozio di giocattoli rappresenta un grande amico per un bambino.

 

Sterilizzazione

La sterilizzazione è una delle cose migliori che tu possa fare per il tuo coniglio per aiutarlo a vivere una vita lunga e felice come membro della tua famiglia. Le femmine dovrebbero essere sterilizzate a 6 mesi, i maschi a 4 mesi. I cambiamenti di comportamento che accompagnano la maturità sessuale includono aggressività, estreme variazioni di umore, spruzzi di urina e perdita dell’educazione alla cassetta. La sterilizzazione elimina tutti questi problemi, ma non cambierà la personalità del tuo coniglio. Un coniglietto assertivo e amichevole non perde la sua vivacità o la sua reattività. Le oscillazioni dell’umore causate dagli ormoni si attenueranno, ma la vivacità e la curiosità (per non parlare della simpatia) non scompariranno.

Ogni anno migliaia di meravigliosi conigli vengono abbandonati. La ragione di questa tragica situazione è semplicemente che ci sono più meravigliosi conigli di umani responsabili che si prendono cura di loro. Per favore non contribuire a questo problema impedendo al tuo coniglio di avere anche solo una cucciolata.

Puoi anche aiutare a risolvere la tragedia della sovrappopolazione dei conigli adottando da un rifugio o un da gruppo o trovando qualcuno che ha intenzione di liberarsi di un coniglio. È un fatto triste, ma ovunque tu vita, sei sempre a pochi chilometri di distanza da un coniglio che ha bisogno di una casa. Potrebbe volerci un po’ più di tempo e sforzi per trovare quello giusto per te, ma i conigli non meritano tutto l’aiuto che possiamo dare loro?

 

Addestramento alla cassettina

Sì, i conigli possono essere addestrati a usare la cassettina. In effetti, alcuni conigli semplicemente si addestrano da soli – tu fornisci la cassettina e loro fanno il resto. La maggior parte dei conigli ha bisogno di un piccolo aiuto dai loro amici umani.

Il primo passo è tenere una cassettina nella gabbia del coniglio, come descritto sopra. Fornisci almeno un’altra cassetta fuori della gabbia. Se dai a Thumper diversi “posti giusti”, aumentano le sue possibilità di successo.

Puoi usare le lettiere commerciali per gatti (del tipo non profumato), la paglia, giornali a pezzi o la tutolo di mais. Recenti studi hanno dimostrato che i trucioli di pino e cedro possono causare danni al fegato nei conigli, quindi stai alla larga da questi prodotti. Sperimenta con diversi lettiere se il tuo coniglio non sta usando la cassettina. Alcuni hanno preferenze precise in questa materia.

Incoraggia il tuo coniglio a usare la sua cassettina attirandola (con una sorpresa) lui alla scatola e lodandolo e dandogli un premio quando è nella cassetta. Molti conigli si siedono nella scatola e si puliscono o addirittura fanno un pisolino. Questo è un comportamento meraviglioso! Lascia che Thumper sappia che sta facendo la cosa giusta. Metti una manciata di fieno di erba medica da sgranocchiare in un angolo della scatola ogni giorno per lui.

 

Se vuoi divertirti e stupire i tuoi amici allo stesso tempo, insegna al tuo coniglio ad andare nella sua casetta a comando. Mentre lo stai attirando verso la scatola, dì: “Salta nella cassetta”, o magari “Salta dentro”. Ripeti questa lezione più e più volte. Se Thumper vuole davvero il premio, obbedirà alla richiesta. L’allenamento richiede pazienza ed entusiasmo, ma i risultati valgono lo sforzo.

I rimproveri e le punizioni non hanno spazio nel processo di allenamento. Se il tuo coniglio sporca fuori dalla cassetta, non è ancora pronto a girare libero per casa. Tienilo nella sua gabbia quando non sei presente per sorvegliarlo e lavorare sull’addestramento.

Thumper può occasionalmente urinare o defecare fuori dalla cassettina. Spesso questo comportamento è causato dall’eccitazione, ad esempio, quando viene fatto uscire per la prima volta dalla gabbia al mattino. Fortunatamente, le palline di coniglio sono facili da pulire. I conigli non sterilizzati di entrambi i sessi hanno la tendenza a segnare il loro territorio spruzzando urina e defecando fuori dalla cassetta.

 

Rosicchiamento distruttivo

I conigli adorano masticare. È naturale per loro come scavare, saltare, annusare ed essere adorabili. Aiutare il tuo coniglio ad adattarsi al nostro ambiente umano significa insegnargli cosa è e non è permesso rosicchiare.

Fornisci un sacco di legno non trattato, rami e ramoscelli. Offrili al tuo coniglio e incoraggialo a rosicchiarli. Evita la sequoia, che potrebbe essere tossica per i conigli. Dagli paglia e fieno da masticare; vanno bene anche per la sua digestione. Una scatola di cartone o di legno rappresentano una casa commestibile, poco costosa.

Uno dei maggiori pericoli domestici per i conigli sono i cavi elettrici. La maggior parte dei conigli li trova irresistibili. A meno che non si desideri passare a una casa totalmente a batteria, è necessario fare alcune modifiche. Metti i cavi fuori dalla portata, ove possibile, dietro i mobili. È possibile acquistare materiale di copertura per i cavi di plastica pesante presso un negozio di forniture elettriche. I negozi di bricolage vendono tubi di plastica trasparente che possono essere tagliati longitudinalmente e avvolti intorno ai cavi elettrici. Fino a quando tutti i cavi non sono protetti, non consentire a Thumper di restare senza supervisione fuori dalla sua gabbia; i risultati potrebbero essere fatali.

Per insegnargli a non rodere mobili e tappeti, posiziona molti oggetti da masticare autorizzati in tutta la casa e nella sua gabbia. Quando mostra interesse per qualsiasi cosa non gli è permesso masticare, digli di no e immediatamente distrailo con del legno, del cartone o altri giochi masticabili. Ripeti questa lezione tutte le volte che è necessario. Sii paziente, specialmente se hai un coniglio giovane. Imparerà, in tempo. Spruzza repellenti commerciali per gatti o cani su mobili e tappeti per scoraggiarlo a rodere.

Diventare amici di un coniglio è un grande privilegio. Se adotti il ​​tuo coniglio da un rifugio o da un gruppo di recupero, avrai la soddisfazione di sapere che hai salvato una vita.

Oltre ad essere divertente, condividere la tua vita con un coniglio è anche uno dei modi più sicuri per diventare solidale con il movimento per i diritti degli animali. Una volta che ti rendi conto che queste creature sensibili e intelligenti sono le stesse sottoposte alla punizione crudele e inutile di laboratori e allevamenti, la tua prospettiva cambierà per sempre.