Perché dovresti sterilizzare il tuo coniglio

--Perché dovresti sterilizzare il tuo coniglio
Perché dovresti sterilizzare il tuo coniglio 2018-02-04T14:53:28+00:00

di Margo DeMello

 

  1. I conigli sterilizzati sono più sani e vivono più a lungo dei conigli interi. Il rischio di tumori degli organi riproduttivi (ovarici, uterini, mammari) per un coniglio femmina non sterilizzato si aggira intorno all’85% ed è praticamente eliminato dalla sterilizzazione. Il anche coniglio maschio sterilizzato vivrà più a lungo, dato che non sarà tentato di combattere con altri animali (conigli, gatti, ecc.) a causa della sua aggressività sessuale.

 

  1. I conigli sterilizzati sono compagni migliori. Sono più calmi, più amorevoli e affidabili una volta rimosso l’innegabile desiderio di accoppiarsi. Inoltre, i conigli sono meno inclini a comportamenti distruttivi (rosicchiare, scavare) e aggressivi (mordere, attaccare, girare in circolo, ringhiare) dopo l’intervento chirurgico.

 

  1. Evitare comportamenti sgradevoli. I conigli maschi non sterilizzati spruzzano l’urina, e sia i maschi che le femmine sono molto più facili da addestrare alla cassettina, e in modo più affidabile, dopo che sono stati sterilizzati.

 

  1. I conigli sterilizzati non contribuiranno al problema della sovrappopolazione di conigli. Ogni anno centinaia di migliaia di adorabili cani, gatti e conigli vengono abbandonati. Inoltre, i conigli indesiderati vengono spesso abbandonati nei campi, nei parchi o nelle strade della città dove devono difendersi da soli, dove soffrono di fame, malattie e sono facili prede di altri animali o incidenti stradali. Quelli venduti ai negozi di animali non vanno necessariamente meglio, perché i negozi di animali vendono animali a chiunque abbia i soldi per comprarli, e non controllano in quale tipo di casa andranno. Molti di questi conigli saranno venduti come cibo per serpenti o come pet per un bambino piccolo che presto sarà troppo cresciuto per interessarsi al coniglio.

 

  1. I conigli sterilizzati possono tranquillamente avere un amico con cui giocare. I conigli sono animali sociali e godono della compagnia di altri conigli. Ma a meno che il tuo coniglio non sia sterilizzato, non può avere un amico, del sesso opposto o dello stesso sesso, a causa di comportamenti sessuali e aggressivi provocati dagli ormoni.

 

  1. La sterilizzazione dei conigli è una procedura sicura quando eseguita da veterinari esperti in conigli. La House Rabbit Society ha avuto oltre 1000 conigli sterilizzati con circa lo 0,1% di mortalità dovuta all’anestesia. Un veterinario esperto di conigli può sterilizzare un coniglio sano con un rischio minimo. Non permettere a un veterinario con poca o nessuna esperienza con i conigli di sterilizzare il coniglio. La chirurgia può essere eseguita con sicurezza su un coniglio maschio non appena i testicoli scendono (3-4 mesi) e per le femmine a 6 mesi. Dopo due anni, è una buona idea che il tuo veterinario esegua esami del sangue sul tuo coniglio se hai intenzione di farlo sterilizzare.
    Assicurati che il tuo coniglio sia in buona salute prima dell’intervento. Cibo e acqua non dovrebbero essere tolti a un coniglio la sera prima dell’intervento! Qualsiasi cambiamento nella dieta può alterare il sensibile tratto digestivo di un coniglio e causare problemi nel recupero post-operatorio. Dopo l’intervento, assicurati che la gabbia del coniglio sia pulita e controlla quotidianamente il sito di incisione per verificare se sono presenti gonfiore o secrezioni. Fai tutto il possibile per far mangiare di nuovo il tuo coniglio il prima possibile dopo il ritorno a casa. Se il tuo coniglio non ha ancora ripreso a mangiare 48 ore dopo l’intervento, consulta il veterinario.