L’introduzione di conigli in gruppo

--L’introduzione di conigli in gruppo
L’introduzione di conigli in gruppo 2018-02-16T14:27:30+00:00

conigli in gruppo

Abbiamo una varietà di articoli su questo sito che si occupano di introdurre o legare conigli l’uno con l’altro. Ma coloro che sono coinvolti nel recupero dei conigli e sono interessati ad iniziare un santuario, o altri che vogliono semplicemente mettere insieme più di tre o quattro conigli, potrebbero voler sapere come far convivere un grande gruppo di conigli. Di seguito sono riportate alcune istruzioni di base per tale processo.

Come con l’introduzione di due conigli singoli, il punto chiave da tenere a mente è il territorio. Devi introdurre i conigli in un territorio nuovo sconosciuto a tutti. Inoltre, se vuoi introdurre un gruppo di conigli, devi introdurli tutti contemporaneamente, non uno alla volta. Sarà molto più facile in questo modo.

Quindi, per prima cosa, crea il tuo ambiente in cui tutti i conigli saranno presentati l’uno all’altro e prenditi abbastanza tempo da dedicare alle presentazioni. Avrai bisogno di almeno un fine settimana. Quando ho creato il mio primo gruppo, nel 1990, avevo due settimane di pausa dalla scuola di specializzazione e questo è quello che avevo intenzione di usare. Avevo una nuova stanza, un nuovo spazio giochi all’aperto, una sedia da campeggio, un sacco di riviste, un sacco di bibite e un tubo per l’acqua per interrompere i combattimenti.

Dovrai inoltre mettere un sacco di cose nuove in questo nuovo spazio: scatole di cartone, tubi di cartone e altre cose per distrarre i conigli e dar loro posti dove scappare gli uni dagli altri. Alcuni dei conigli rincorrono e altri scappano. Inseguire ed essere inseguiti va bene. Quello che non vuoi sono le lotte. Ecco perché devi tenere con te uno spruzzatore (il mio tubo era probabilmente un po’ eccessivo!), e un asciugamano o una coperta, e qualsiasi altra cosa possa servire per aiutare a interrompere i combattimenti.

Quanto tempo ci vorrà? Potrebbe richiedere da un paio di giorni a una settimana o giù di lì fino a quando tutti vanno d’accordo. Questo processo dipende dalla tua partecipazione attiva e vigile. Se i combattimenti sono seri, i conigli dovrebbero essere separati quando non sorvegliati, ma ti consiglio di passare il maggior tempo possibile con loro, magari dormendo con loro, in modo da non doverli separare e quindi non interrompere il processo.

Tieni presente che in una situazione di gruppo non tutti i conigli saranno amici. Invece, creeranno le loro amicizie, o cerchie, all’interno del gruppo. Scoprirai che alcuni conigli apprezzeranno davvero la compagnia di altri conigli, ne tollereranno altri e potrebbero anche non gradire altri ancora. Questo va bene. Finché il gruppo è abbastanza grande e lo spazio è abbastanza grande, non tutti devono piacere a tutti gli altri.

Margo DeMello