L’educazione alla cassettina

--L’educazione alla cassettina
L’educazione alla cassettina 2018-02-03T20:17:09+00:00

Per natura, i conigli scelgono uno o più luoghi (di solito angoli) per depositare le loro urine e la maggior parte delle feci. L’educazione a usare la cassettina per urinare comporta poco più che mettere una cassettina dove il coniglio sceglie di andare. L’addestramento per le feci richiede solo che abbiano un posto che sanno non sarà occupato dagli altri conigli. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti ad addestrare il tuo coniglio ad usare la lettiera.

Età. I conigli più vecchi sono più facili da addestrare rispetto ai conigli più giovani, in particolare i cuccioli. L’attenzione e l’abilità di un coniglio ad apprendere aumenta man mano che cresce.

Sterilizzazione. Quando i conigli raggiungono l’età di 4-6 mesi, i loro ormoni si attivano e di solito iniziano a segnare il territorio. Sterilizzando il tuo coniglio, sarà più probabile che usi la cassettina (oltre ad essere molto più sano e felice).

Tipi di lettiera. La House Rabbit Society raccomanda lettiere organiche, a base di erba medica, avena, agrumi o carta. (Alcuni marchi da cercare: Care Fresh, CitraFresh, Cat Works, Cat Country, Critter Country). Non utilizzate lettiere fatte di legni teneri, come trucioli o segatura di pino o di cedro, poiché questi prodotti causano danni al fegato nei conigli che le usano. Un altro approccio consiste nel posizionare una manciata di fieno in ogni cassettina o semplicemente usare il fieno come lettiera. Ovviamente, è necessario cambiare il fieno abbastanza frequentemente (ogni giorno), dal momento che il coniglio lo mangerà.

Pulizia ed eliminazione. Pulisci spesso la cassettina, per incoraggiare il coniglio a usarla. Usa l’aceto bianco per sciacquare le cassettine – per le macchie resistenti, lascialo agire a lungo. Gli incidenti al di fuori della gabbia possono essere ripuliti con aceto bianco o acqua frizzante. Se l’urina si è già asciugata, puoi provare prodotti come “Nature’s Miracle” per rimuovere la macchia e l’odore. Per smaltire le lettiere organiche, possono essere utilizzate come pacciame o possono essere compostate. Le feci di coniglio possono essere poste direttamente sulle piante come fertilizzante.

La gabbia. Usa una gabbia abbastanza grande da contenere una piccola cassettina (insieme alle ciotole di cibo e acqua, giocattoli, ecc.) e lascia comunque spazio sufficiente per il coniglio per allungarsi. Posiziona la cassettina nell’angolo della gabbia in cui sporca. Con una cassettina nella gabbia, quando il coniglio è rinchiuso quando non sei a casa, il tempo passato in gabbia è tempo di apprendimento.

Feci contro urina. Tutti i conigli depongono delle palline di feci  intorno alla gabbia per contrassegnarla come propria. Questo non è un fallimento dell’addestramento. È molto importante che il tuo coniglio identifichi la gabbia come sua proprietà in modo che quando lascia la gabbia per il mondo più grande della tua casa, distingua l’area della famiglia dalla sua e eviti di marcarla. Per incoraggiare questo, fai che il coniglio sia il re della sua gabbia. Cerca di non forzarlo a uscire o entrare – convincilo. Non fare cose alla sua gabbia che non gli piacciono, o cose che a lui non piacciono mentre è nella gabbia.

Lo spazio per correre. Anche se il tuo obiettivo è quello di lasciare il tuo coniglio libero di girare per tutta la casa, devi iniziare in piccolo. Inizia con una gabbia e un piccolo spazio libero, e quando il tuo coniglio è sufficientemente ben addestrato in quello spazio, gradualmente dagli più spazio. Ma fallo gradualmente! Se lo sopraffai con troppa libertà prima che sia pronto, dimenticherà dove si trova la sua cassettina e perderà le sue buone abitudini.

Il metodo. Inizia con una cassetta nella gabbia e una o più cassette nello spazio libero del coniglio. Se urina in un angolo della gabbia che non contiene la cassetta, sposta la cassetta in quell’angolo fino a quando non si comporta bene. Non preoccuparti se il coniglio si rannicchia nella cassetta – è naturale. Una volta che usa la cassetta nella gabbia, apri la porta e lascialo entrare nel suo spazio libero. Guardalo entrare e uscire da solo. Se si dirige verso un angolo dove non c’è una cassetta, o alza la coda in modo caratteristico, grida “no” in una singola, acuta esplosione di suono. Rimandalo delicatamente nella sua gabbia e alla sua cassetta, o in una delle cassette nel suo spazio. Stai attento, comunque. Non vuoi far diventare la gabbia o la cassetta una punizione. Una manciata di fieno nella cassetta la rende un posto più accogliente. Dopo aver usato la cassetta per la prima volta, lodalo e dagli il premio preferito. Una volta ha usato la cassetta nel suo spazio un paio di volte, sei sulla buona strada, visto che le sue abitudini si stanno formando. Mentre fa progressi, puoi aumentare il suo spazio. Non affrettare questo processo. E se l’area diventa molto grande, o comprende un secondo piano, assicurati di mettere più cassette, in modo da non confonderlo. Ricorda, mentre diventa più sicuro e usa meno cassette, puoi iniziare a rimuovere alcune delle prime “cassette da addestramento”. Instaura una routine quotidiana e cerca di non modificarla.

Quante cassette? Più sono, meglio è, soprattutto se il tuo coniglio è un po’ lento a imparare o è particolarmente ostinato su dove vuole che siano le sue cassettine. Man mano che le sue abitudini migliorano, puoi ridurne il numero.

Problemi speciali. Alcuni conigli amano tirare fuori la lettiera dalla cassetta. Puoi prendere e una cassetta coperta (con un coperchio) per aiutare a risolvere questo problema. Puoi anche provare a sperimentare con diverse lettiere. Un secondo problema è che i conigli spesso indietreggiano tanto nella cassetta che l’urina va oltre il bordo. Ancora una volta, una lettiera coperta può risolvere questo problema. Un’altra soluzione sarebbe quella di usare una bacinella o un altro tipo di contenitore con lati molto più alti. Un’altra soluzione potrebbe essere quella di ottenere una “protezione per l’urina” da posizionare dietro la gabbia, per evitare che la lettiera finisca fuori dalla gabbia.

Compromesso. Se il tuo coniglio urina continuamente in un punto dove non c’è una cassetta, metti la cassetta dove la userà, anche se ciò significa riorganizzare la sua gabbia o spostare un tavolo nel soggiorno. È molto più facile accontentarlo che cercare di opporsi a un coniglio determinato!