Habitat per i conigli di casa

--Habitat per i conigli di casa
Habitat per i conigli di casa 2018-02-04T18:53:16+00:00

 

Di Kathy Anderson

Quando scegli un habitat per il tuo coniglio, non scegliere un acquario o una gabbia a pareti solide. Non forniscono sufficiente circolazione d’aria (il che può portare a malattie respiratorie) e possono anche causare accumulo di calore nei climi caldi.

Se possibile, le gabbie dovrebbero essere tenute nella zona più fresca e meno umida della casa lontano da fonti di calore e correnti d’aria. 15 – 21 °C sono l’ideale per i conigli; il calore sopra i 30 °C può potenzialmente causare un colpo di calore mortale (lascia una bottiglia di acqua ghiacciata nella gabbia e bagna le orecchie del coniglio durante la stagione calda).

Le gabbie commerciali possono essere convertite rimuovendo o coprendo i pavimenti in rete metallica, allargando le aperture delle porte e cambiando il modo in cui la porta si apre, aggiungendo delle porte e mettendole su un carrello con ruote se è necessario spostarle. Accertati di coprire eventuali bordi taglienti con protezioni per bordi in plastica o i dorsi in plastica delle copertine dei documenti.

I fondi di rete metallica delle gabbie commerciali possono essere rimossi con delle pinze. Se non vengono rimossi, è possibile utilizzare una varietà di rivestimenti per coprire la grata metallica. Vanno bene piastrelle forate di plastica da esterni, tappetini da taglio (del tipo usato dagli artisti), pelle sintetica di montone e asciugamani. Se si utilizzi il linoleum all’interno della gabbia, usane un pezzo intero piuttosto che singoli quadrati. Può essere arrotolato e inserito all’interno della gabbia, ma tende ad arricciarsi ai lati. Se il tuo coniglio inizia a rodere o a ingerire i rivestimenti non naturali, sostituiscili con un altro materiale.

I tappeti di erba marina intrecciata possono essere usati per coprire pavimenti e rampe e perché il coniglio si diverta a rosicchiarli. Se vivi in ​​una zona umida o le stuoie di erba si bagnano (per le bottiglie d’acqua che gocciolano) dovrai controllare periodicamente se è presente di muffa. Sostituisci i riquadri del tappeto secondo necessità. Se una gabbia è su gambe e non troppo alta da terra, una rampa, uno sgabello o un gradino posti davanti alla porta della gabbia consentirà al coniglio di entrare e uscire a suo piacimento. Se una rampa all’interno della gabbia è troppo ripida, accorciarla e appoggiarla su un ripiano, uno sgabello o una scatola di legno dovrebbe risolvere il problema. Assicurati che se sollevi la rampa ci sia spazio sufficiente perché il coniglio possa entrare e uscire dalla gabbia. Potrebbe essere necessario ingrandire l’apertura.

Quando costruisci un habitat, tieni presente che è necessario utilizzare una rete metallica a maglie fitte. È più robusta e meno dannosa per le zampe e i denti del coniglio. Inoltre, non costruire o acquistare gabbie con rampe di rete. I piedi possono rimanere impigliati, causando fratture o l’avulsione delle unghie. Le gabbie per cani possono essere usate con successo come gabbie per conigli. Anche se possono essere abbastanza grandi da ospitare un ripiano, sono piccole, quindi assicurati di fornire tempo sufficiente fuori della gabbia.

Si possono aggiungere scaffali nella gabbia se vi è un’altezza sufficiente tra il fondo della gabbia e la parte superiore. Si possono attaccare staffe angolari a una mensola di legno e farle scivolare sulla rete della gabbia. (Fissa il supporto angolare sul fondo del ripiano con un lato dell’angolo all’esterno e rivolto verso il basso.) Il ripiano può essere utilizzato per il riposo, guardare in giro o fare esercizio. Una scatola di legno o cartone con tetto piatto ha la stessa funzione oltre ad essere un’area privata per il coniglio. Una cassettina per i bisogni con il coperchio per la privacy può essere collocata in una stanza.

Un pezzo di plexiglas di 20 x 25 cm può essere agganciato alla gabbia dietro il contenitore del fieno per mantenere il fieno all’interno della gabbia e per mantenere le zampe del gatto fuori dal fieno. Un largo pezzo di plexiglas può essere agganciato al fondo della gabbia per proteggere il pavimento da urina o sporcizia.

Quando costruisci le gabbie, tieni presente che se sono più larghe di 60 cm potresti non essere in grado di farle passare attraverso la porta. Se è necessario spostarle, aggiungi le ruote e considera il peso del prodotto finito.

Puoi usare piccole corde elastiche e clip per tenere aperte le porte della gabbia. Le chiusure con gancio e occhiello sembrano funzionare meglio dei chiavistelli sugli habitat in legno fatti a mano.

Puoi creare un tetto su una parte della gabbia con la parte superiore in rete usando un pezzo di cartone, di legno o materiale simile Potresti porre un mobiletto o un cestino sopra o sul lato della gabbia per conservare le provviste per conigli.

Gli elementi essenziali per tutti gli habitat includono una cassettina con lettiera organica (niente trucioli di legno di pino o di cedro), una bottiglia o una ciotola per l’acqua, una ciotola per il cibo, fieno, un tappetino per riposare e dei giochi Le ciotole devono essere abbastanza pesanti da non essere rovesciate. Può essere necessario attaccare le cassettine alla gabbia con fermagli, filo metallico o morsetti a “C”.

Anche se una gabbia deve essere un luogo di sicurezza e di tranquillità, è meglio posizionare la gabbia in un’area di attività poiché i conigli amano l’attenzione e possono sentirsi soli se isolati.

Se utilizzi un recinto metallico come habitat, assicurati che sia stabile e sicuro. Cani, gatti, bambini e coniglietti turbolenti possono facilmente spostare o rovesciare il recinto. Inoltre, sappi che dal momento che il recinto non ha la parte superiore, i gatti avranno un facile accesso all’area e al coniglio. Se il tuo coniglio è un saltatore, assicurati di avere un recinto abbastanza alto da evitare fughe. (I recinti hanno varie altezze e di solito sono venduti come recinti da esercizio per cani.)

I cancelletti (utilizzate per tenere bambini e cani fuori da certe aree) sono un altro modo per creare un’area per il tuo coniglio. Se sembra troppo interessato a rosicchiare il cancello, prova ad addobbarlo con giochi sicuri da rosicchiare come diversivo. Attento al fatto che se il cancello viene utilizzato per separare dei conigli, può portare all’aggressione.

Tieni presente che più grande è la gabbia, meglio è, ma una gabbia grande non sostituisce il tempo in libertà. Questo tempo libero offre al coniglietto sia l’esercizio che il tempo per socializzare con i membri della famiglia.

È naturale che i coniglietti rosicchino e scavino e possono essere piuttosto distruttivi. Perciò devi rendere la casa a prova di coniglio in modo che tu e il tuo coniglio possiate godere al massimo del tempo trascorso insieme. Rimuovi i piccoli oggetti che potrebbero essere ingeriti, le piante velenose, le sostanze tossiche e avvolgi i cavi elettrici con rivestimenti protettivi. Le coperture per i cavi elettrici possono essere acquistate presso negozi di materiale elettrico ed elettronico. È imperativo che i cavi elettrici siano coperti, nascosti o rimossi poiché un morso del coniglio potrebbe essere fatale. Presta attenzione quando si utilizzano le poltrone e i letti a scomparsa; i coniglietti possono rimanere intrappolati all’interno o in meccanismi di apertura o chiusura.

Per mantenere i conigli felici e alleviare la noia, fornisci loro molti giochi come ceste e legni non trattati, stuoie di erba marina, palline da gatto e giocattoli per bambini in plastica dura. Assicurati che se usi giocattoli di plastica dura per bambini, il coniglio non li roda e li ingerisca. In tal caso, rimuovili immediatamente. I giocattoli da masticare di pelli grezze non vanno usati perché un pezzo può incastrarsi nella gola e il coniglio può soffocare.

Grandi bacinelle piene di fieno, giornali o un asciugamano possono essere usati come sfogo per scavare. Il coniglio potrebbe gradire una grande palla da spingere e far rotolare. Si può creare una zona su cui salire con cesti, scatole e cuscini. Gli zerbini di iuta e canapa sono un altro diversivo da rosicchiare, così come i pezzi di legno non trattato attaccati al battiscopa o all’interno della gabbia. si possono creare dei tunnel con scatoloni di cartone aperti, tunnel per gatti e cartoni appoggiati contro il lato di una parete.

La maggior parte dei conigli va sorvegliata durante il tempo libero e, soprattutto, se si trovano in recinti all’aperto. La supervisione ti consentirà di vedere se il coniglio sta combinando malanni e, se il coniglio è all’aperto, di garantire che sia al sicuro dal clima o dai predatori.

I recinti all’aperto dovrebbero avere un fondo di rete o un fondo solido coperto da uno spesso strato di paglia. I recinti devono essere abbastanza alti da impedire ai conigli di saltare fuori. Una rete o una parte superiore solida impedirà fughe e ad altri animali di entrare. Se il recinto non ha fondo, la rete deve essere interrata per nel terreno per alcune decine di centimetri per evitare che i conigli possano scavare una via di fuga.

I recinti all’aperto devono essere posti al riparo dal sole e dalle correnti d’aria e forniti sempre di acqua fresca da bere. Tieni presente che i recinti all’aperto devono essere utilizzati solo per alcune ore di esercizio, poi il coniglio deve essere portato in casa. Non lasciare il coniglio fuori di notte anche se l’alloggiamento è sicuro. Un coniglio può facilmente morire di paura per la vista o i rumori di predatori come cani e persino gatti. (La morte può verificarsi anche se non c’è stato alcun attacco effettivo.)

Mantieni pulito l’habitat del coniglio. Pulisci e cambia regolarmente le cassettine, lava i contenitori del cibo e dell’acqua, spazza e aspira tutta la sporcizia e lava il materiale su cui riposa.