Due conigli vanno bene per te?

--Due conigli vanno bene per te?
Due conigli vanno bene per te? 2018-02-14T14:54:07+00:00

Poiché la nozione di conigli come compagni da tenere liberi in casa è ancora relativamente nuova, molti adottanti sono principianti. Non sorprende che la maggior parte preferisca iniziare con un solo coniglio. Se tutto va bene, si troveranno a pensare di adottarne un secondo. La nostra esperienza di affidatari della HRS è che la stragrande maggioranza dei conigli desidera la compagnia di almeno uno dei suoi simili. Offriamo le seguenti informazioni per aiutarti a decidere se una famiglia multi-coniglio è giusta per te.

 

Passaggio 1: Preparativi

I due fattori più importanti nelle introduzioni sono lo stato riproduttivo e il territorio. Due conigli non sterilizzati, in qualsiasi combinazione, possono combattere o riprodursi, o entrambi. È facile dimenticare che come primati, anche noi umani facciamo parte del mondo animale. Hai una serratura alla porta? Un recinto intorno al giardino? Come ti sentiresti se una sera, mentre sei seduto accanto al fuoco a rileggere dei vecchi numeri della rivista della HRS, il tuo coniglio entrasse nella stanza con uno strano umano al seguito? Accetteresti immediatamente questa persona come membro permanente della tua famiglia o chiameresti il ​​911?

Proviamo a introdurre di nuovo quello strano umano nuovo. Hai frequentato un seminario sul comportamento dei conigli. La stanza è piena di persone che condividono i tuoi interessi. Durante la pausa, ti ritrovi a parlare con un umano estremamente piacevole. Vi scambiate i numeri di telefono e accettate di incontrarvi per un caffè in settimana. Sembra più promettente in questo modo?

La differenza tra una sala riunioni pubblica e la tua casa è che la prima è un territorio neutro. Per il tuo coniglio, territorio neutro significa ovunque non sia mai stato. Idealmente questo spazio può anche essere piccolo (un paio di metri quadrati), con un pavimento facile da pulire e senza spazi sotto o dietro i mobili accessibili ai conigli ma non agli umani. Se il tuo coniglio ha libero accesso a ogni angolo della casa, usa la tua auto come territorio neutro. Meglio ancora, trova un amico comprensivo e organizza lì le sessioni di incontro. Dovresti anche avere una gabbia o una specie di spazio privato riservato per ogni coniglio. Per evitare le spese di una gabbia extra, prova a prenderne una in prestito. Il tuo rifugio o un’associazione animalista potrebbe avere un ricambio. È possibile utilizzare i trasportini da viaggio più grandi (per cani di taglia medio-grande). Un piccolo bagno o un corridoio limitato da cancelletti può servire come territorio neutro o come seconda area per il nuovo arrivato.

Equipaggiati con uno spruzzatore d’acqua, una grande quantità di pazienza e calma e, se possibile, l’aiuto di una persona esperta di conigli sulla scena o almeno disponibile per i consulti telefonici. Il tuo rifugio locale può avere una persona esperta in conigli che può aiutare o essere in grado di metterti in contatto con un educatore della HRS.

 

Passaggio 2: Considerazioni sull’adozione

Chi: Molte persone pensano che nella scelta di un compagno per il loro coniglio dovrebbero cercarne uno che sia simile per taglia o razza. I conigli ci dicono il contrario. Le amicizie tra conigli nani e jumbo sono abbastanza comuni. Non sorprenderti se la piccola esuberante domina il suo grande amico tranquillo.

Come il territorio, anche gli ormoni elevano il livello di tensione tra i conigli. Anche eliminando ogni possibile fonte di ostilità, è comunque probabile che durante l’introduzione si verifichi un comportamento aggressivo. Introducendo conigli sterilizzati in territorio neutrale stai facendo due passi da gigante verso il tuo obiettivo. La marcatura territoriale è notevolmente ridotta quando entrambi i conigli sono sterilizzati. Sono meno probabili false gravidanze (stressanti per tutte le parti). Si evita la possibilità di una gravidanza reale e il conseguente aumento del numero di conigli abbandonati nei rifugi.

Quando abbiamo iniziato ad abbinare i conigli, la saggezza convenzionale sosteneva che i maschi, anche se castrati, non potevano vivere insieme. Ci siamo presi cura di un gran numero di coppie maschili, così come di gruppi più numerosi con più maschi, e abbiamo scoperto che i maschi possono formare amicizie strette. Adotta una femmina sterilizzata compatibile per il tuo maschio, se possibile; ma se ti trovi con due maschi, non disperare.

L’età gioca un ruolo secondario nel determinare la compatibilità. Non dare per scontato che la tua coniglia di 2 anni si senta materna nei confronti di un cucciolo (di età inferiore a 3 mesi). Gli adulti generalmente preferiscono altri adulti o adolescenti, e i coniglietti stanno meglio con un altro giovane.

Il temperamento si riferisce al senso di sé del coniglio in relazione agli altri e, in particolare, agli altri conigli. Può essere prepotente e sicuro, prepotente e insicuro, timido, dolce, asociale, antisociale, terrorizzato o una combinazione di questi tratti. Un’esperienza comune per gli affidatari è un umano stupito e imbarazzato che ha portato il suo coniglio a incontrare potenziali compagni. “Ma è così dolce con noi!” esclama sgomento mentre il suo coniglio strappa un’altra manciata di pelo dal suo nuovo “amico”.

Dove: Il posto migliore per trovare un coniglio è il un rifugio per animali o un gruppo animalista. Molti di loropermetteranno di portare con te il tuo coniglio, così da poter incontrare diversi amici potenziali in territorio neutro.

 

Passaggio 3: Scenari comuni

Alla fine, sei pronto. Hai creato le basi: una gabbia / area per coniglio, un territorio neutro, facile da pulire e accessibile, uno spruzzatore per piante pieno d’acqua. Metti il tuo coniglio nel suo trasportino e vi dirigete verso la casa affidataria o il rifugio.

I conigli vengono fatti uscire dai loro trasportini contemporaneamente. Passano i primi cinque minuti a esaminare la stanza, ignorandosi a vicenda. Tuffy, un’adolescente estroversa, piacevolmente antipatica e recentemente sterilizzata, si rivolge a Sweetpea, un sensibile maschio adulto castrato. Sweetpea scappa via. Tuffy raggiunge Sweetpea, lo monta e non gli permette di muoversi. Sweetpea rimane dov’è, gli occhi sporgenti, il cuore che batte forte. Questo fa ben sperare. Una traduzione approssimativa della loro conversazione: Tuffy dice: “Sono il più grande e più cattivo coniglio dell’universo”. Sweetpea risponde, “Sì, o Grande, e io sono solo un granello di polvere nell’occhio cosmico”. Tuffy: “Va bene, finché siamo chiari su questo”. “Assolutamente. Senza dubbio. Cristallino”. sussurra Sweetpea. Anche se c’è stata molta confusione ed è volato qualche ciuffo di pelo, questi due condividono una visione comune delle rispettive posizioni nel Grande Schema delle cose.

Dopo circa 20 minuti, Tuffy e Sweetpea vengono restituiti ai rispettivi habitat. Questi alloggi temporanei possono essere allestiti in vari modi, a seconda del tuo spazio abitativo. Se hai due gabbie, mettile una accanto all’altra, in modo che i conigli si abituino alla vista, all’odore e alla presenza reciproci. Ripeti le sessioni di 20 minuti al giorno. Tuffy continuerà ad affermare la sua supremazia attraverso azioni come inseguire, montare, mordere e attaccare. Possono verificarsi lesioni che richiedono cure mediche. Uno degli aspetti più difficili per gli esseri umani che controllano è sapere quando e come intervenire. L’intervento è una decisione tua. Spesso è difficile separare le nostre risposte emotive da una lettura più obiettiva della situazione, specialmente se il tuo coniglio residente è quello che viene cacciato. Se senti che Tuffy sta diventando pericolosamente aggressiva, hai diverse opzioni. Distrai i conigli facendo trambusto. Batti i piedi, urla, fai cadere un coperchio del bidone della spazzatura sul pavimento. I conigli spaventati correranno al riparo. Utilizza uno spruzzatore per piante per spruzzare uno o entrambi i conigli in faccia. Non solo smetteranno di combattere, ma faranno anche una pausa per lavarsi il viso. Non esiste una legge che richieda sessioni sul territorio neutrale di esattamente 20 minuti. Improvvisa.

Alcuni conigli rispondono bene al coinvolgimento umano. Possono calmarsi se li accarezzi. Alcuni conigli hanno una “risposta di leccamento” se vengono toelettati o grattati sulla schiena e possono essere indotti a pulire l’altro coniglio. Di solito entro pochi giorni o settimane, vedrai dei segni di amicizia. Il più facilmente riconoscibile di questi è pulirsi a vicenda. Quando vedi questo, è tempo di provare a mettere i conigli in territorio non neutrale. Potrebbe essere necessario ripetere la fase introduttiva in questo territorio di casa.

 

Negli incontri di ostilità istantanea, lo studio iniziale della stanza è assente o breve. In pochi minuti, i due sono impegnati in un combattimento serio. Entrambi afferrano l’altro con i denti e poi calciano il ventre con le loro forti zampe posteriori. Nessuno dei due arretra. Entrambi vogliono essere i conigli migliori. Nel momento in cui risolvono le loro posizioni, uno o entrambi possono essere gravemente feriti. Tuttavia, le introduzioni difficili possono portare all’armonia.

L’amore a prima vista è inconfondibile. Queste anime gemelle si salutano come vecchi amici, si accarezzano e si accoccolano e possono sollevare i talloni in una danza gioiosa. Una leggera variazione si verifica quando un coniglio sperimenta l’amore a prima vista e l’altro tollera l’affetto. Col tempo i loro sentimenti saranno reciproci, ma l’incontro iniziale potrebbe essere in qualche modo attenuato.

House Rabbit Journal Volume III, numero 4, inverno 1995