Che tipo di coniglio dovrei prendere?

--Che tipo di coniglio dovrei prendere?
Che tipo di coniglio dovrei prendere? 2018-02-13T00:02:47+00:00

Che tipo di coniglio dovrei prendere? Sono la persona giusta, e la mia casa è il tipo giusto di casa, per un coniglio?

 

Coniglietti

Proprio come la maggior parte dei cuccioli di qualsiasi specie, rosicchiano praticamente tutto ciò su cui riescono a posare i denti. Ci sono due ragioni: rodere aiuta a rafforzare i muscoli delle mascelle; rodere è il modo in cui i giovani conigli imparano a conoscere il loro mondo.

I conigli adulti di solito non rodono quanto i giovani, e quando lo fanno, è principalmente perché è divertente o perché qualcosa ha un buon sapore, quindi i conigli giovani tendono a essere più distruttivi degli adulti.

Prima della pubertà la maggior parte dei coniglietti sembra essere disposta a permettere alle persone di fare quasi tutto con loro, anche se sono naturalmente creature piene di energia e si rifiutano di essere trattenute per molto tempo. La pubertà compare a 2½ – 3½ mesi.

I maschi possono sembrare “aggressivamente amichevoli”, alla ricerca di tutto ciò che si muove … e anche di cose che non si muovono … per sfogare le loro frustrazioni sessuali. Questo è spesso male interpretato come cordialità, ma può anche provocare la sorpresa di denti e unghie seppelliti nella carne in modo che il coniglio possa aggrapparsi mentre si sfoga sull’oggetto del suo “affetto”.

Le femmine possono diventare molto scontrose quando raggiungono la pubertà. Sfortunatamente, questo comportamento tende a durare fino a quando la femmina non viene sterilizzata. I conigli devono essere sterilizzati o castrati il ​​più presto possibile se devono essere conigli di casa. Questo per ragioni sia comportamentali che di salute.

Da adolescenti, i conigli sono molto energici. Facilmente annoiati, trasformano tutto in un oggetto di divertimento. La lettiera (e tutto ciò che vi è depositato) viene lanciata attraverso la stanza mentre i conigli fanno pratica di scavo. Asciugamani, legno e plastica vengono masticati. Nel giro di poche ore, un coniglio può trasformare il suo spazio pulito e ordinato in un caos.

 

Temperamento

I conigli non solo sono di tutte le forme e dimensioni, ma, soprattutto, di tutti i caratteri.

  • Ci sono conigli che hanno paura di tutto
  • Conigli che temono le persone, ma audaci nell’esplorazione
  • Conigli che odiano essere presi in braccio, ma godono a essere accarezzati
  • Conigli che chiedono di essere coccolati
  • Conigli che chiedono di essere presi in braccio
  • Conigli che saltano in grembo alle persone
  • Conigli che fanno scherzi alle persone

 

Allergie, cani e bambini

Molte persone sono allergiche ai conigli, anche se non lo sono ad altri animali. Molti animali vengono lasciati nei rifugi perché la gente non si informa in anticipo se qualcuno della famiglia è allergico a loro. Per favore non contribuire a questo problema! Prima di prendere qualsiasi animale, scopri se qualcuno in casa è allergico. Nel caso dei conigli, le persone possono anche essere allergiche al fieno, che è la parte più importante della loro dieta. È possibile determinare il potenziale allergico della famiglia visitando un allergologo o trascorrendo del tempo con i conigli.

Conigli e cani ben addestrati possono vivere insieme (e conigli e gatti sono grandi compagni). I terrier e i bassotti hanno spesso un forte istinto a uccidere i piccoli animali perché originariamente sono stati allevati per questo scopo. Non rischiare la vita e il benessere dei conigli portandoli a casa tua se hai dei cani a meno che tu non abbia stabilito che il cane non è una minaccia.

I conigli non sono adatti come animali domestici per i bambini piccoli:

  • I bambini non hanno le dimensioni o la destrezza fisica per gestire i conigli in modo sicuro, né hanno la maturità di ricordare sempre di manipolarli correttamente. Di conseguenza, i conigli afferrati dai bambini piccoli subiscono spesso lesioni, la più comune delle quali è la frattura della schiena.
  • Dopo i due – quattro mesi di età la maggior parte dei conigli non ama essere tenuta in braccio.
  • I rapidi movimenti dei bambini possono spaventarli.
  • I bambini possono essere molto delusi quando un coniglio che accetta di essere afferrato da cucciolo  improvvisamente si oppone.
  • I conigli possono infliggere morsi e graffi dolorosi e lo faranno se sono spaventati o costretti a fare qualcosa che non piace loro.
  • I conigli sono facilmente feriti o uccisi da una cattiva gestione. Anche gli adulti devono imparare a maneggiare i conigli in modo sicuro sostenendo sempre la groppa sopra la coda, e i bambini non dovrebbero mai essere autorizzati a prenderli.

Se vuoi un coniglio per tutta la famiglia, non solo per i bambini, e progetti di sorvegliare sempre i bambini quando sono con i conigli, è meglio avere un coniglio adulto di grande taglia che ha dimostrato di essere disposto a tollerare le coccole dei bambini.

Mai, in nessuna circostanza, prendi delle creature viventi sulla base del fatto che ti libererai dell’animale se il bambino non si prenderà cura di loro. Nessun bambino può mantenere la promessa di prendersi cura degli animali per un periodo indefinito di tempo. È crudele per l’animale essere abbandonato, come se il suo dolore emotivo, quando viene separato da quelli a cui si è legato, non sia di alcuna importanza. Se non altro, questo insegna a un bambino che non ti prendi responsabilità e che quindi neanche il bambino deve farlo. Tali conseguenze dovrebbero applicarsi solo agli oggetti inanimati. (“Prenderemo un libro in biblioteca, ma se non lo leggete entro due settimane, lo riportiamo indietro e lo lasciamo là.”) Con le creature viventi, insegna l’impegno per tutta la vita.

Sii un modello per insegnare la responsabilità degli esseri viventi ai bambini. Dì a un bambino piccolo: “I conigli hanno fame. Diamo loro da mangiare”. Andare con il genitore lo rende divertente per i bambini, specialmente quando gli è concesso fare sempre più il lavoro da soli, con un genitore che aiuta e loda i loro sforzi, o commenta quanto siano felici i conigli. Con un bambino più grande, se necessario, usa un promemoria (“I conigli hanno bisogno della cena”) con qualche conseguenza (“Non puoi mangiare la cena finché i conigli non avranno la loro”); seguito da un controllo per assicurarti che il lavoro sia stato fatto correttamente.

 

due conigli

Un coniglio o due?

I conigli sono animali estremamente sociali che hanno bisogno di compagni della loro specie – i single sono molto soli. La HRS raccomanda che i conigli abbiano compagni della loro specie. Le coppie più facili sono maschio-femmina, ma sono molto schizzinosi sul compagno perché si uniscono profondamente e per la vita. Sono possibili anche accoppiamenti femmina-femmina e maschio-maschio.

I conigli devono essere sterilizzati per essere buoni compagni. Le femmine che non sono sterilizzate possono essere irritabili e difficili da andare d’accordo, e hanno l’80% di probabilità di sviluppare tumori dell’utero entro i cinque anni di età. I maschi possono spruzzare urina e montare qualsiasi cosa si muova. La sterilizzazione risolve questi problemi, in genere entro pochi giorni. Rivolgiti solo a un veterinario esperto nelle tecniche specifiche richieste per un intervento chirurgico sicuro sui conigli e che abbia un tasso di successo di quasi il 100%.

 

Al chiuso o all’aperto?

È crudele tenere un coniglio in una conigliera all’esterno quanto sarebbe tenere un cane in quel modo. I conigli nelle conigliere non hanno stimolazioni mentali, il che può farli diventare “vegetali pelosi”, in uno stato vegetativo non molto diverso dall’essere in coma. Questi sfortunati conigli di solito ricevono molto poco affetto e possono diventare psicotici, portando le persone a etichettarli come un “coniglio cattivo” – non diventeresti anche tu “vegetativo” o “cattivo” in una situazione simile?

Se vuoi tenere il coniglio in una conigliera, pensa che dovrai uscire due volte al giorno indipendentemente dal tempo, dare cibo e acqua fresca e non ottenere nulla in cambio. Questi conigli diventano nient’altro che un lavoro ingrato. Perché qualcuno dovrebbe scegliere di assumersi un altro compito senza alcun vantaggio? Le persone che tengono i conigli nelle conigliere all’aperto di solito finiscono per chiedere a un rifugio o ad altre persone di assumersi le loro responsabilità. Questo è altrettanto ingiusto per i conigli che per i rifugi!

È estremamente pericoloso lasciare liberi i conigli in un giardino recintato. I conigli che hanno vissuto tranquillamente così per anni finiscono quasi sempre in tragedia. La scusa “Ma loro lo adorano così tanto!” È come dire: “Il mio bambino di tre anni ama giocare per strada, quindi nonostante il pericolo, lo lascerò fare. Anche se viene ucciso, si sarà divertito molto”.

Se i conigli devono essere tenuti all’aperto, o se si vuole veramente che abbiano il piacere di correre fuori, dovrebbero avere un recinto di rete metallica rinforzata. La rete da pollaio non protegge dai predatori, che comprendono gatti, cani, volpi, falchi (potresti non vederli, ma sono letteralmente ovunque). La rete dovrebbe essere interrata per almeno mezzo metro per impedire ai conigli di uscire scavando e impedire ai predatori di entrare scavando. La parte superiore della recinzione deve essere coperta con una rete o qualcosa di robusto. Ci deve essere almeno una solida casetta di legno con un piccolo ingresso per permettere ai conigli di rifugiarsi se si spaventano, in modo che non vadano in shock quando appare un predatore. In inverno, questa casetta va riempita di paglia per mantenere caldi i conigli.

È molto meglio tenere i tuoi conigli in casa, preferibilmente in soggiorno od ovunque la famiglia passi la maggior parte del tempo. I conigli hanno bisogno di una casa propria – che chiamiamo gabbia, recinto o “habitat per conigli”, che i conigli dovrebbero ritenere un posto sicuro e piacevole che appartiene a loro. I conigli sono più facilmente addestrabili a usare la cassetta dei gatti e possono gradualmente avere accesso a tutta la casa se si seguono le tecniche descritte negli articoli sul nostro sito web in materia di addestramento alla cassettina e al comportamento corretto. I conigli sono facilmente addestrabili a comportarsi bene in casa, ma poiché hanno una psicologia molto diversa da cani e gatti, dovrai imparare le semplici tecniche necessarie per addestrarli.

I conigli sono meravigliosi compagni di casa! Sono divertenti, affettuosi, hanno personalità uniche e, con il tempo e la pazienza, diventano parte integrante della famiglia.