AAE Conigli, chapter della House Rabbit Society

-AAE Conigli, chapter della House Rabbit Society
AAE Conigli, chapter della House Rabbit Society 2017-11-24T19:36:25+00:00

La AAE-conigli è HRLOGTY3parte della House Rabbit Society (HRS). La HRS è un’associazione americana nata negli anni ’80 per salvare i conigli abbandonati ed educare il pubblico sulla loro corretta gestione. Negli anni la HRS è rapidamente cresciuta, fino a contare ora più di 9.000 soci e a moltiplicare le sedi locali (chapter) in tutti gli Stati Uniti.

La sua attività di divulgazione e educazione attraverso il suo sito web (www.rabbit.org) è così apprezzata e autorevole che rappresenta un punto di riferimento anche per i veterinari che si occupano di conigli, oltre che per i proprietari, in tutto il mondo, specialmente per quanto riguarda i problemi di comportamento e la gestione domestica.

La AAE-conigli, fin dalla sua nascita, ha preso a modello la HRS nella sua filosofia (il coniglio deve fare parte integrante della famiglia ed essere trattato come tale, non come un passatempo da relegare in una gabbia quando non se ne ha più voglia), nella sua attività di educazione del pubblico e di recupero ed adozione dei conigli abbandonati.

E’ quindi un grandissimo riconoscimento del lavoro fatto e un incoraggiamento per quanto verrà svolto in futuro essere diventati chapter della HRS (il secondo chapter al di fuori degli USA, dopo il Canada, e il primo in Europa!). E’ la realizzazione di un sogno, un grande motivo di orgoglio, ma soprattutto è un incentivo ad operarsi ancora di più e ancora meglio a favore dei conigli.

Questo grandissimo obiettivo non sarebbe potuto essere raggiunto senza il lavoro dei tanti volontari e volontarie della AAE che, con il loro lavoro generoso ed entusiasta, hanno permesso tutto ciò.

Un ringraziamento a tutti, e un augurio per il futuro.

La filosofia della House Rabbit Society

  1. La House Rabbit Society ritiene che TUTTI i conigli hanno valore in quanto individui, indipendentemente dalla purezza della razza, il temperamento, lo stato di salute o il rapporto con gli esseri umani. La nostra considerazione primaria è il benessere di tutti i conigli.
  2. In accordo con il nostro obiettivo, siamo contro lo sfruttamento dei conigli.
  3. Eccetto che per casi particolari, in cui degli animali selvatici vengono curati o riabilitati, è nell’esclusivo interesse dei conigli selvatici che l’intervento umano sia ridotto al minimo.
  4. I conigli domestici non sono il prodotto della selezione naturale, ma piuttosto dell’interferenza umana tramite programmi riproduttivi, il cui prodotto è un animale che dipende dall’uomo e che ha bisogno di protezione. È quindi responsabilità delle persone che questi animali siano accuditi in modo appropriato alle loro necessità.
  5. E’ nell’interesse dei conigli domestici essere sterilizzati, vivere in casa e ricevere supervisione e protezione, ed essere curati da veterinari in caso di malattie.
  6. I conigli domestici sono animali da compagnia e devono godere almeno degli stessi diritti, qualità di cure e opportunità di vivere a lungo dei cani e gatti che vivono come compagni delle persone.
  7. I conigli sono animali intelligenti e socievoli che richiedono stimoli mentali, giochi, esercizio, attività ambientale e interazione sociale (con persone, altri conigli o altri animali, secondo il caso).

La politica generale della House Rabbit Society

  1. La House Rabbit Society non sostiene e non si allinea con alcun gruppo o individuo che promuove i conigli come animali da reddito.
  2. La House Rabbit Society non sostiene interessi commerciali o di sfruttamento, né promuove prodotti commerciali. Le donazioni da parte di aziende possono essere accettate con gratitudine, ma ciò non implica alcun obbligo. Sono occasionalmente fornite raccomandazioni specifiche di prodotti per ragioni di salute ma mai in cambio di pagamenti o pubblicità.
  3. Tutta la pubblicità della House Rabbit Society ha lo scopo di servire i migliori interessi degli animali e rafforzare l’immagine dei conigli come animali da compagnia da tenere in casa. Le iniziative devono mirare più sui meriti dei conigli che delle personalità umane.
  4. La House Rabbit Society si dedica a promuovere la longevità e una vita di qualità per i conigli. Si consiglia l’eutanasia SOLO in caso di una sofferenza irreversibile per l’animale e MAI per la convenienza del proprietario.
  5. Sebbene la House Rabbit Society sia coinvolta nelle ricerche sulle cure e la salute dei conigli, tutte le ricerche sulla salute della House Rabbit Society si svolgono tramite la compilazione dei dati esistenti e dei risultati delle necroscopie. La House Rabbit Society esegue “esperimenti” solo ed esclusivamente per salvare animali ammalati e promuoverne la guarigione. Nessun animale è mai “sacrificato” per nessuna ragione.
  6. In accordo ai termini per cui è classificata come organizzazione nonprofit, la House Rabbit Society non può essere coinvolta in attività politiche. I soci della House Rabbit Society possono cercare di influenzare la legislazione a livello individuale, ma non possono farlo a nome della House Rabbit Society.
  7. La House Rabbit Society rispetta la privacy dei soci. La sua mailing list non viene condivisa da altre organizzazioni o interessi commerciali.